Il mondo degli enzimi, creatori della vita

Da dove parte la ricerca Citozeatec, perché gli enzimi sono così complessi e importanti per la vita degli esseri viventi (ancor più del DNA), cos’è la Terapia Complementare Enzimatica e come può affiancare efficacemente la medicina convenzionale. Questi gli interrogativi fondamentali a cui il Prof. Ferorelli dà risposte esaustive con questo intervento sul significato stesso della Vita.

Parte 01/10 – Introduzione: l’enzimologia biodinamica

Il prof. Radaelli espone l’excursus storico della cristallografia, dalla sua nascita alle sue più recenti applicazioni, prima fra tutte l’indagine della struttura atomica degli enzimi, elementi fondativi dell’enzimologia biodinamica.

Parte 02/10 – Cristallografia: storia e importanza scientifica

La cristallografia: una tecnica nata quasi 4 secoli fa e studiata da scienziati illustri, una rivoluzione storica nella ricerca scientifica che ha permesso di conoscere la materia fino alla sua dimensione atomica, come un microscopio non può fare.

Parte 03/10 – Ruolo degli enzimi nell’attività neoplastica

Gli enzimi sono i responsabili del delicato equilibrio della cellula, la rottura di questo equilibrio porta la cellula a comportarsi in modo anomalo. Intervenendo sul corretto funzionamento degli enzimi è possibile ottenere un conseguente riequilibrio delle funzioni cellulari.

Parte 04/10 – Casi clinici

Il prof. Ferorelli illustra i sorprendenti casi clinici trattati con i prodotti Citozeatec e il loro decorso risoltosi positivamente.

Parte 05/10 – Modello di organocoltura epatica

Il prof. Ferorelli, direttore ricerca e sviluppo di Citozeatec, illustra la ricerca del 2016, svolta in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Si è testata l’efficacia dei prodotti Citozeatec nel trattamento di organi cancerosi espiantati (fegato). La ricerca ha mostrato che le cellule epatiche hanno ripreso la loro fisiologica funzionalità.

Parte 06/10 – Casi di sclerosi multipla e trauma oculare

Il prof. Stefano Lenzi illustra i sorprendenti casi clinici di sclerosi multipla e trauma oculare, trattati con i prodotti Citozeatec, e il loro decorso risoltosi positivamente.

Parte 07/10 – Rigenerazione del cranio

La Dott.ssa Manuela Penna-Reichelt illustra il sorprendente caso clinico di una donna che, grazie al trattamento topico con Citozym, riesce a risanare una ferita profonda sul cranio, provocata dal morso di un cane, ben 40 anni prima.

Parte 08/10 – Rigenerazione tessuti mummificati in donna di 104 anni

Il prof. Ferorelli illustra il caso clinico di una donna ultracentenaria che, grazie al trattamento con i prodotti Citozeatec, riesce a risanare un piede in cancrena, con il recupero completo dei tessuti.

Parte 09/10 – Il trattamento complementare enzimatico nelle placche carotidee

Il prof. Ferorelli illustra lo studio condotto dall’Università di Roma Tor Vergata in merito all’utilizzo di prodotti Citozeatec nel trattamento di placche carotidee.

Parte 10/10 – Studio su ictus

Studio sperimentale a cura della Fondazione Santa Lucia – Sezione di neuroscienze sperimentali. I dati della ricerca dimostrano un’efficacia neuroprotettiva di Citozym su un ippocampo sottoposto a insulto ischemico prolungato.

Scroll to Top
Torna su