1 di 9 – Come nasce la ricerca enzimologica Citozeatec

Il ruolo centrale degli enzimi nella fisiologia umana e nel metabolismo cellulare. Lo studio degli amminoacidi, mattoni delle proteine enzimatiche, capaci di resistere ad altissime temperature e di viaggiare sui meteoriti nello spazio.
Le origini della ricerca enzimologica: a partire dall’impianto di trattamento dei biogas a conversione enzimatica, realizzato negli anni ’70 per il disinquinamento del Golfo di Napoli.

2 di 9 – Cristallografia a raggi X, Amminoacidi e OGM

  • La cristallografia a raggi X ha un’importanza enorme per leggere le molecole e la loro disposizione nello spazio, con un dettaglio che altri strumenti non possono raggiungere (microscopio elettronico, spettrografo di massa, HPLC …).
  • Il legame peptidico che lega tra loro gli amminoacidi rende gli enzimi tra le molecole più resistenti al mondo, anche ad altissime temperature o in condizioni estreme.
  • L’alfa-elica di una proteina sana è naturalmente orientata a sinistra, ma l’alimentazione con OGM è tra le cause che possono indurre a invertire l’avvolgimento dell’alfa-elica verso destra. Ecco che si perdono i legami che tengono insieme la proteina che, di conseguenza, si rompe, si sfalda, provocando problemi all’organismo.

3 di 9 – La vita è omochirale.

La chiralità è la proprietà di una coppia di elementi di essere uguali e simmetrici, ma non sovrapponibili. Tutti gli esseri viventi sono organizzati in maniera sinistrorsa: l’elicità delle proteine (alfa-elica) e la doppia elica del dna sono levogire. Il contatto con molecole con elicità destrorsa può essere altamente dannoso e provocare disfunzioni.

4 di 9 – Casi clinici di rigenerazione tissutale

La Terapia Complementare Enzimatica, per via orale e topica, applicata a tessuti incancreniti e arti lesionati da traumi e tagli.

Visita la pagina dedicata per vedere nel dettaglio tutti i CASI CLINICI

5 di 9 – Casi clinici di rigenerazione tissutale

La Terapia Complementare Enzimatica, per via orale e topica, applicata ad abrasioni della pelle, gravi lesioni e piaghe.

Visita la pagina dedicata per vedere nel dettaglio tutti i CASI CLINICI

6 di 9 – Casi clinici in dermatologia

La Terapia Complementare Enzimatica, per via orale e topica, applicata a casi di melanoma e psoriasi.

Visita la pagina dedicata per vedere nel dettaglio tutti i CASI CLINICI

 7 di 9 – Casi clinici di carcinoma mammario

La Terapia Complementare Enzimatica, per via orale e topica, applicata a casi di infiammazione, mancata risposta ai farmaci e principio di decomposizione.

Visita la pagina dedicata per vedere nel dettaglio tutti i CASI CLINICI

8 di 9 – Attività neoplastica cellulare

Azione dei componenti bioenzimatici sull’attività neoplastica cellulare.

9 di 9 – Effetto antiossidante / Malattie neurodegenerative

  • Ricerca a cura del Dott. Colizzi, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, sull’effetto antiossidante dei componenti enzimatici a confronto col glutatione. La ricerca evidenzia una notevole riduzione dei radicali liberi e con aumento degli enzimi antiradicali.
  • Approfondimento sull’azione dei componenti enzimatici sulle malattie neurodegenerative.
Scroll to Top
Torna su