Dosi consigliate ad integrazione della terapia medica prescritta.

Primi 5 giorni

• 5 ml di Citozym al mattino prima di colazione
• 5 ml di Citozym alla sera dopo cena

Dal 6° al 15° giorno

• 10 gocce di Citozym sublinguale 10 minuti prima colazione, pranzo e cena
• 1 stick di Citovigor a colazione
• 1 stick di Probiotic P-450 alle ore 11
• 15 ml di Citozym con 3 ml di Propulzym sciolti in mezzo litro di acqua, da bere a sorsi durante la giornata

Dal 16° al 120° giorno

• 10 gocce di Citozym sublinguale 10 minuti prima colazione, pranzo e cena
• 1 stick di Citovigor a colazione
• 1 stick di Probiotic P-450 alle ore 11
• 30 ml di Citozym con mezzo stick di Propulzym sciolti in mezzo litro di acqua, da bere a sorsi durante la giornata

Lunedì e giovedì

• Introdurre 1 goccia per narice di un mix composto da 2,5 ml di Citozym e 2,5 ml di acqua fisiologica ed attendere 10 secondi, soffiare il naso e liberarsi dal muco; ripetere l’operazione fino al raggiungimento graduale di 5 gocce per narice

Tutti i giorni

• Enteroclisma con 15 ml di Citozym e 15 ml di acqua fisiologica

N.B. La trasformazione dei cataboliti elaborati dai nostri enzimi lisosomiali può produrre sostanze di scarto, eliminate sottoforma di gas CO2 (anidride carbonica) o sottoforma di liquidi (dissenteria), fenomeno che scompare allo scomparire della tossicità. (Trasformazione delle sostanze di deposito nel sistema circolatorio, vascolare ecc.)

Nota

I prodotti Citozeatec sono elaborati da enzimi specifici (substrati) copiati dalle cellule umane. Tutto ciò garantisce la replicazione della cellula e dei suoi componenti: acidi nucleici, RNA, telomerasi, ecc., in contrasto con la senescenza.

Le alterazioni enzimatiche portano a numerose malattie, come già a suo tempo scoperto dallo scienziato J.B. Sumner – 1926, il quale ha dimostrato che le nostre cellule hanno un periodo di vita inferiore ai 10 anni.

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI BIODINAMICI SONO DEI CORROBORANTI E NON SONO FARMACI.
La trasformazione dell’energia è la primaria funzione degli organismi viventi.
Scroll to Top
Torna su