Dosi consigliate ad integrazione della terapia medica prescritta.

Dal giorno 1 al giorno 4

 
  • Tisana a base di:
    Citexivir: 25 ml
    e Propulzym: ½ stick disciolti in acqua bollente
    Ergozym Plus: 1 stick da aggiungere successivamente
  • Citozym: 10 ml – alla sera, dopo cena

Dal giorno 5 al giorno 15

  • Citozym: 20 ml – Al mattino, prima di colazione
  • Citozym: 20 ml con Propulzym: 1 stick sciolti in un bicchiere di acqua – Prima di cena

Dal giorno 16 al giorno 150

  • Citozym: 60 ml con Propulzym: 1 stick sciolti in mezzo litro di acqua, da bere a sorsi durante la giornata
  • Mineral P-450: 1 stick – Alle ore 10:00 (giorni alterni: lunedì, mercoledì, sabato) 
  • Probiotic P-450: 1 stick a – Alle ore 11:00 (giorni alterni: martedì, giovedì, domenica)
  • Aerosol: permette la detossificazione del sangue, emoglobina ecc.
    Citozym: 5ml e acqua fisiologica: 5ml – Aerosol (compressore tipo Omron A3) – 2 volte alla settimana (sabato e domenica)
  • Doccia enzimatica: permette di eliminare i depositi delle cellule morte e rigenerando le cellule di Langerhans (LC), una popolazione unica di cellule presentanti l’antigene nell’epidermide che possono svolgere un ruolo nei meccanismi di difesa contro patogeni, contaminanti ecc.
    Ergozym Plus: 2 stick con Propulzym: 2 stick – Sciogliere in mezzo litro di acqua tiepida, versare in contenitore spray e spruzzare dopo lavaggio del corpo, lasciare in posa 60 secondi e risciacquare, senza usare saponi.
  • Athletic Fresh crema, applicare lungo il tronco vertebrale, spinale, nevralgie, plexalgie, radicoliti etc.

N.B. La trasformazione dei cataboliti elaborati dai nostri enzimi lisosomiali può produrre sostanze di scarto, eliminate sottoforma di gas CO2 (anidride carbonica) o sottoforma di liquidi (dissenteria), fenomeno che scompare allo scomparire della tossicità. (Trasformazione delle sostanze di deposito nel sistema circolatorio, vascolare ecc.)

Nota

I prodotti Citozeatec sono elaborati da enzimi specifici (substrati) copiati dalle cellule umane. Tutto ciò garantisce la replicazione della cellula e dei suoi componenti: acidi nucleici, RNA, telomerasi, ecc., in contrasto con la senescenza.

Le alterazioni enzimatiche portano a numerose malattie, come già a suo tempo scoperto dallo scienziato J.B. Sumner – 1926, il quale ha dimostrato che le nostre cellule hanno un periodo di vita inferiore ai 10 anni.

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI BIODINAMICI NON SONO FARMACI
La trasformazione dell’energia è la primaria funzione degli organismi viventi
Scroll to Top
Torna su